Tequila e il tequila

Tequila…la città messicana capitale del tequila, certo, tequila al maschile, come si confà in Messico. La bevanda rappresenta l’anima messicana, si produce dalla fermentazione della pina, il cuore dell’agave blu.

agave

Per produrre un litro di tequila sono necessari 4 kg di piante, che maturano in 8 – 10 anni e vengono raccolte a ciclo continuo. La pigna, una volta raccolta, si spacca in 2 parti e si fa bollire in forno per 24 ore a 120°-140°, al succo che si ottiene, si aggiunge uno sciroppo e il tutto viene lasciato fermentare per 4-5 giorni e infine distillato più volte.

agave-hearts_5513_r2

Il tequila si classifica in Blanco e Plata, proveniente dagli ultimi raccolti, il Reposado, invecchia almeno 2 mesi, e l’Anejo, il più pregiato, riposa in botti di quercia almeno per un anno.

Distese e distese di agave blu a ovest di Guadalajara, impressionante, ma questa zona produce il miglior tequila del mondo. L’unico tequila Hecho in Mexico, ossia prodotto in Messico.

Precedente Venezia, Palazzo Barbarigo Minotto, Musica a Palazzo, l'Opera dentro l'Opera Successivo Genipabu e i Dromedari